STATUE ETNICHE

Tipologie, forme e materiali delle statue etniche

Le statue etniche sono oggetti che hanno avuto una grande diffusioni nelle case dei paesi occidentali sia nei paesi di origine.
Le statue etniche possono essere realizzati sia in metallo che in legno  rigorosamente a mano in modo artigianale e hanno un grande valore simbolico, collegato alla cultura del paese che la prodotto mentre nei paesi occidentali sono usati per abbellire le nostre case e arredarle nello stile etnico.
foto tratta da http://travelmemories.xoom.it
Statua Indonesiana
Tra le statue etniche maggiormente conosciute sono quelle africane e quelle indonesiane. Le statue africane hanno un grande valore simbolico ed legato a riti religiosi come le maschere africane.
Le statue africane spesso rappresentano le maggiori divinità che vengono rispettate  e onorate affinché possa proteggere il villaggio.
Le statue africane sono adoperate per riti funebri oppure per la fecondità della terra e non solo.
Le statue africane sono solitamente realizzate in legno oppure possono essere associate delle parti in pelle specialmente per ricoprire il volto.
Foto tratta da http://www.lotusmasks.com
Statue Africane
Le statue indonesiane sono realizzati in diverso materiale come in legno, metallo e pietra. Le pietre adoperate sono di origine vulcanica  come l’arenaria oppure in marmo dalle diverse tinte come  nero o rosso.
Le statue in indonesiane in metallo, di solito utilizzano alpacca, bronzo oppure ottone che viene applicata la tecnica a cera persa accompagnate da cesellatura o incisioni.
Tra i temi maggiormente diffusi una diversa gamma di animali che hanno una forte valenza religiosa.
Foto tratta da http://travelmemories.xoom.it
Statua Indiana
Un'altra tipologia di statue etniche sono quelle di origine indiane. Le statue indiane rappresentano generalmente le divinità del pantheon induista oppure elementi del buddismo che sono utilizzati per decorare i templi oppure altare della casa.
Le statue indiane sono riccamente policromati dai colori accessi e realizzati in legno oppure in pietra, terracotta e in metallo.
Per ultimo da citare sono le statue giapponesi che sono utilizzati per abbellire i giardini zen rendendoli un oasi di calma.