INCENSO ETNICO

Incenso etnico, tipologie e fragranze per creare un atmosfera unica nella vostra casa

L’incenso etnico è  stato sempre adoperato fin dalle prime civiltà sorte sulla terra come un elemento importante nelle pratiche religiose perché aiutava ad far entrare in contatto l’uomo con la divinità.
Oggi incenso etnico è molto utilizzato nelle funzioni religiosi in oriente ma anche in alcune cerimonie cristiane per unire l’uomo a Dio e renderlo un tutt’uno.
L’incenso etnico è originario dell’Africa orientale e della penisola arabica, dove si trova l’oleoresina che viene raccolta,  cristallizzata che viene venduta in bastoncini.
Portaincenso in terracotta d'incenso
L’incenso etnico, oltre come elemento religioso, è adoperato anche come scopo curativo. Ci sono molte civiltà in Africa o in oriente che viene adoperato per rilassare e confortare perché grazie alla sua fragranza intensa permette di interagire con il nostro subconscio in profondità dandoci un senso di tranquillità.
L’incenso etnico da molti anni ha cominciato a diffondersi nelle nostre casa per avvolgere  le nostre stanze con odori unici e particolari creando atmosfere orientali e mistiche accogliendo nel miglior modo i vostri ospiti.
Portaincenso in legno con decorazioni
In commercio potrete trovare una vasta gamma di fragranze di incenso etnico che avrete solo l’imbarazzo della scelta, ricordatevi che ogni profumo viene associato delle capacità specifiche per questo vanno scelte con cura.
Per questo in commercio trovate incenso etnico, adoperatoe per scacciare gli impulsi negativi, per rilassarsi oppure per rivitalizzare. Potrete trovare incenso etnico con profumi al muschio, rosa, vaniglia, mirra e tante altri profumi.
Gli incenso etnico è distribuito in confezioni con più tipologie, dove potrete utilizzare un profumo diverso ogni giorno oppure in gli stanza potete utilizzare un profumo specifico.