PAVIMENTI CUCINA ETNICA

Idee e suggerimenti nella scelta del pavimento etnici per la vostra cucina

I pavimenti cucina etnici deve essere scelto con cura e attenzione per arredare questo ambiente in modo esotico.
Foto tratta da http://www.homeaway.it

I pavimenti cucina etnici devono essere scelti in base alla resistenza perché la cucina è un luogo soggetta a macchie (come grasso e olio) oppure ad abrasioni per questo si cerca di evitare di utilizzare parquet di legno perché è un tipo di pavimento delicato che si può rovinare facilmente.
Tra i materiali che possono essere scelti per il vostro pavimento cucina etnico potrete optare per la ceramica.

Il pavimento di ceramica è un materiale resistente e che si smacchia facilmente e si rovina difficilmente e inoltre non è molto dispendioso. I pavimenti cucina etnica in ceramica sono caratterizzati da colori accessi e variopinti tipici della cultura dell’Africa mediterranea (Marocco, Tunisia) e sanno ricreare ricchi motivi geometrici e arabeschi che si rifanno ai motivi dei tappetti orientali. Questa tipologia di pavimenti cucina etnica daranno colore e accoglienza a tutta la casa.
Un’altra tipologia di pavimento cucina etnica può essere il gres di porcellana che riesce a ricreare la bellezza del legno anche quello etnico come iroko con una durezza e resistenza maggiore.
Il pavimento cucina etnica in gres di porcellana è un materiale più economico e pratico del legno e se invece amate i colori e le decorazioni orientali potrete optare per piastrelle di porcellane finemente decorate che sanno ricreare i motivi tipici del magico oriente.
Le piastrelle del pavimento cucina etnico vanno scelte in base alle tinte delle pareti, in commercio avere una cucina coordinata.