MOBILI ETNICI AFRICANI


Suggerimenti e idee nella scelta di decorazioni, colori e forme di mobili africani

I mobili etnici africani sono creati in legno, utilizzato per secoli per produzione di mobili e complementi d’arredo per questo vantano una lunga storia.
Il tipico legno africano per la produzione di mobili è il Teak, questo è legno resistente grazie al suo rivestimento di resina dandogli delle tinte che vanno verso il rossastro inoltre è anche resistente all’attacco di termiti.
foto tratta da http://www.reteimprese.it
I mobili etnici africani hanno una struttura compatta e robusti e hanno la capacità emanare un forte senso di calore e di vitalità tipica di tutta l’arte africana.
I diversi mobili africani possono essere lisci oppure finemente decorati attraverso intagli incisioni oppure dipinti che hanno come temi scene di vita quotidiana dell’Africa oppure animali o piante caratterizzate da tinte calde  e accese come l’arancione, il rosso oppure il giallo e il verde.

I mobili etnici africani hanno design caratterizzati da angoli arrotondati con forme dolci che lo rendono un mobile elegante. I mobili etnici africani per le loro forme e le decorazioni sono ideali per l’arredamento etnico ma un po’ meno per un arredamento classico.
                                                  Foto tratta da http://www.reteimprese.it
In commercio potrete trovare un vasto assortimento di mobili africani come bauli, cassapanche, tavoli, tavolini, cassettiere oppure sedie.  Un consiglio sarebbe quella associare tavoli e sedie della stessa fattura e design per avere un arredamento coordinato ed omogeneo. I bauli etnici sono perfette da collocare nel vostro soggiorno, usandolo anche come tavolino oppure accanto al letto nella camera da letto.

Un’altra tipologia di mobili africani sono le cassettiere che possono avere diverse forme anche fantasiose con decorazioni dal gusto tribale.