LAVABO BAGNO ETNICO


Suggerimenti e idee nella scelta di lavabo etnico per arredare in modo esotico il vostro bagno

Il lavabo bagno etnico è composto dal lavandino e dal mobile che si trova nella sua parte inferiore.
Il lavandino etnico può essere realizzato in diversi materiali in pietra lavorata che la rende liscia oppure che viene lasciata parzialmente grezza.
Lavabo etnico
Questa tipologia di lavabo etnico, la pietra viene incastrata all’interno di una struttura in legno creando anche un appoggio utile per posare diversi oggetti, come il bicchiere con lo spazzolino. 
Il colore della pietra del lavabo dipenderà dal tipo di materiale utilizzato ma tendenzialmente e caratterizzato da colori scuri. Ci sono anche lavabi etnici realizzati di madreperla con tinte che vanno dal giallo oro al grigio perla. Per quanto riguarda il mobile nella parte inferiore del lavabo, può essere realizzato in legno come il Teak, è un legno molto robusto ed elegante e nasce nelle foreste tropicali del sud-est asiatico.
Foto tratta da http://www.grupposanmarco.eu
Lavabo in ceramica finemente decorato

Il Teak è rivestito da una resina che lo rende solidissimo e lo protegge anche dagli effetti dell’umidità per questo è adatto anche per il bagno.
Il mobiletto può essere aperto, cioè prive di ante, oppure chiusa da ante di legno che possono essere lisce o ornati con incisioni e intagli di motivi floreali o geometrici. L’interno del mobile ci sono diversi spazi e cassetti dove potrete riporre oggetti da bagno oppure la biancheria come gli asciugamani.
Il mobile sotto il lavabo etnico può essere realizzato in rattan o vimini che grazie alla sua struttura a intreccio lo rende resistente e robusto anche all’umidità.