CUCINE ETNICHE


Suggerimenti e idee per arredare in modo etnico la vostra cucina per renderla esotica e affascinante

La cucina etnica in questi ultimi anni si son diffuse enormemente grazie al loro fascino e alla loro semplicità che hanno conquistato sempre più mercato.
Le cucine etniche hanno delle caratteristiche che le fanno assomigliare alla nostra arte povera per la loro naturalità e bellezza. In commercio potrete trovare una vasta gamma di cucine etniche che avrete solo l’imbarazzo della scelta.
Cucina dal gusto etnico
Il legno che viene utilizzato nelle cucine etniche sono contraddistinti da tinte scure e da forme tondeggianti rispetto a modelli occidentali.
Un’altra caratteristica delle cucine etniche e la presenza di diversi complementi d’arredo oppure mobili per riempire gli spazi vuoti dando calore e accoglienza per tutto l’ambiente.
I mobili cucina etnico sono realizzati in diversi materiali come tavoli, sedie e credenze e sono realizzati da materiali naturali quali il bamboo, il vimini e il rattan


Cucina in stile etnico

Un altro modello di cucine etniche molto diffuse, specialmente in Giappone e in Cina e lo stile minimal che come dice il nome sono ambienti dove sono presenti gli elementi essenziali e le decorazioni sono poche.
Le cucine etniche minimal hanno forme geometriche e linee semplici con sportelli che si uniscono con tutto il mobile e scompaiono alla vista, quando sono chiusi, sembrando quasi che non ci siano ne ante e ne sportelli e anche le maniglie nel suo insieme svaniscono all'occhio grazie alle loro forme e colore.


Nelle cucine etniche minimal, naturalmente i complementi d’arredo e i mobili sono essenziali (solo tavoli e sedie) e permette di lasciare spazi vuoti.
Queste cucine etniche stile minimal solitamente sono presenti delle penisole che permettono non solo di preparare il cibo, grazie alla presenza di una cappa che permette di risucchiare i cattivi odori,  ma anche un angolo per consumarla da soli o in compagnia.
Per quanto riguarda le tinte delle cucine etniche minimal possono variare molto sia per sfumature che per le tonalità che possono andare dal bianco al crema fino al nero.